Alivisato trattamento del cancro

Il trattamento del cancro Alivisato si basa sulla premessa che la nanotecnologia può aiutare a rilevare i biomarcatori rilasciate da tumori in fase più precoce di tumori. E 'universalmente accettato che la diagnosi precoce del cancro può contribuire a trattare il tumore in modo più efficiente. La prognosi di un simile trattamento è molto meglio di quella che viene dato dopo le anomalie anatomiche vengono rilevati. Questo può avere un impatto rivoluzionario nella rilevazione e nel trattamento dei tumori.

La nanotecnologia nel trattamento del cancro

La nanotecnologia in cancro è una delle più recenti aree di ricerca nel campo della medicina. Diagnosi di cancro è sempre rimasta una sfida, soprattutto nelle sue prime fasi. Con l'aiuto della nanotecnologia, imaging molecolare è ora disponibile e questo può aiutare a individuare la giusta massa tumorale dal momento in cui raggiungono la dimensione di circa 100 cellule. In contrasto con le attuali tecniche di imaging e diagnosi clinica, i metodi nanotecnologie sono molto avanzate e precise.

Molecular Cancer Imaging

I tumori sono mirati utilizzando la tecnologia di imaging molecolare. Questi dispositivi di imaging emettono onde che sono di lunghezze d'onda molto minuto. La dimensione di queste lunghezze d'onda è anche sintonizzabile. Queste lunghezze d'onda sono anche alti coefficienti di estinzione molare. I biomarcatori sono in grado di coniugare con un copolimero. Questo migliora la biocompatibilità. Questo permette le tecniche di imaging per l'immagine il più piccolo di masse cellulari anomale.

Significato della nanotecnologia nel trattamento del cancro

Ci sono due sfide chiave nella terapia del cancro. Il primo è quello di indirizzare il cancro e il secondo è quello di localizzare il cancro per il trattamento di esso. Per essere in grado di trattare efficacemente il cancro, le cellule tumorali devono essere isolati. Questo permette ai tessuti normali da sfuggire al danno causato dai farmaci anti-cancro. Applicazione sistemica di farmaci anti-cancro può causare gravi effetti collaterali. Tuttavia, quando le cellule tumorali sono isolate, le cellule normali non vengono disturbati.

Strumenti utilizzati in Nanotecnologie per il trattamento del cancro

Alcuni degli strumenti utilizzati nel campo delle nanotecnologie sono cantilever, nanopori, nanotubi, quantum dots, dendrimer e le nanoshells più recente inventati. Ci sono una serie di nanoparticelle che possono contribuire a facilitare la consegna di farmaci. Queste molecole possono essere ottimi biomarcatori, di legame con le cellule tumorali e le tecniche di imaging che permette di raccogliere un'immagine accurata del cancro.

Considerazioni

Mentre in teoria, la nanotecnologia può contribuire a dare una nuova dimensione al trattamento dei tumori. Purtroppo, gran parte delle immagini nanotecnologie è ancora in fase di ricerca di base. Esistono tenta ancora di comprendere meglio il funzionamento della tecnologia in aree di trattamento del cancro. Ci sono gravi considerazioni circa i fenomeni, come attaccare le nanoparticelle per le cellule tumorali e di attrito. Poiché le nanoparticelle sono molto piccole, possono essere eliminati dal corpo prima che possano essere utilizzati per l'imaging o altri tipi di rilevamento.


articoli Correlati