Alimenti naturali che aiutano la depressione

Ci sentiamo tutti un po 'di blu di tanto in tanto, ma quando questa sensazione dura più di un paio di settimane si può essere affetti da depressione. La depressione è causata da bassi livelli di serotonina --- sostanza chimica del cervello che regola sensazioni di benessere --- e uno squilibrio di questa sostanza chimica è spesso causato da una carenza di vitamine e minerali. Prima di pensare di prendere un anti-depressivo con rischiosi effetti collaterali (anche se questo può essere necessario se non funziona niente altro), provare a migliorare la vostra dieta prima.

Omega-3

Gli acidi grassi Omega-3 sono acidi grassi essenziali (EFA) che sono vitali per le cellule, muscoli, nervi e organi per funzionare correttamente. Il corpo non può fare EFA da solo, in modo che deve essere acquisito attraverso la dieta o integratori. La depressione è spesso trattata con farmaci anti-depressivi per elevare i livelli di serotonina nel cervello in modo simile che Omega-3 fa. Le migliori fonti di acidi grassi Omega-3 sono l'olio di pesce, salmone selvatico, noci e semi di lino.

Folato

Folati e acido folico sono forme di solubile in acqua vitamina B9; folato presente naturalmente negli alimenti, e l'acido folico è la forma sintetica di questa vitamina. Assiste folato con la produzione di serotonina, l'acido folico in modo aggiuntivo è utile per le persone affette da depressione. Buone fonti di folati includono verdure a foglia verde come spinaci, broccoli, cime di rapa, asparagi e lattuga; frutta come banane, meloni e limoni; secchi o fagioli e piselli freschi, semi di girasole; e carni di organi come fegato e reni.

Vitamine e Minerali

Bassi livelli di vitamine del gruppo B sono direttamente collegati a sentimenti di depressione e ansia. Le fonti alimentari di vitamine del gruppo B sono i cereali, noci, pollo, tacchino, riso, banane, lenticchie e uova.

Le carenze in alcuni minerali, come potassio, ferro, calcio, magnesio o zinco, può causare depressione. Gli alimenti ricchi di potassio sono frutta e verdura più fresche. Alimenti ricchi di ferro sono le carni rosse e anacardi. Mangiare latticini e verdure a foglia verde per il calcio; pesce, carciofi, mandorle e orzo per il magnesio. Proteine ​​della carne è un'ottima fonte di zinco.

Le endorfine

Le endorfine sono polipeptidi che sono prodotte dalla ghiandola pituitaria durante l'esercizio fisico, l'eccitazione e l'orgasmo, e producono un senso di benessere che contrasta gli effetti della serotonina bassa. Le fonti alimentari che favoriscono la secrezione di endorfine sono cioccolato fondente, melassa scura, noci del Brasile e peperoncino. Tenete a mente, tuttavia, che mangiare troppo zucchero permettendo di ridurre i livelli di serotonina.

Altri metodi

Oltre a mangiare una dieta nutriente, si dovrebbe ottenere un adeguato sole e un regolare esercizio fisico, ridere molto e meditare per aumentare i livelli di serotonina. Si può anche provare a prendere 5-idrossitriptofano (5HTP), che è un aminoacido che aumenta la serotonina ed è stato utilizzato in Europa per quaranta anni. Ciò deve essere tenuto su una base a breve termine solo, e non da coloro che hanno una storia di problemi cardiaci. Consultare sempre il proprio medico prima di assumere qualsiasi integratore.

Evitare

Evitare farmaci da prescrizione (se possibile), in quanto questi farmaci riducono il corpo di importanti vitamine e minerali. Tali prescrizioni includono pillole anticoncezionali, antibiotici, antidolorifici e farmaci ulcera. Anche evitare la caffeina, il fumo e lo zucchero, i quali sopprimere la produzione di serotonina nel cervello.


articoli Correlati