ADD Sintomi e Come ricevere assistenza

Come un disturbo dello sviluppo dell'infanzia, disturbo da deficit di attenzione (ADD) è stimato dal Center for Disease Control di influenzare dal 3 al 7 per cento dei bambini negli Stati Uniti sintomi di ADD includono disattenzione, irrequietezza, incapacità di concentrarsi o concentrato, e iperattività. Questi sintomi possono influenzare negativamente la capacità di un bambino di funzionare in contesti sociali e di classe. Poiché non vi è alcuna prova medica per ADD, l'osservazione del comportamento è l'unico modo per fare una diagnosi.

Sintomi

I sintomi di ADD variano da persona a persona. Essi possono comprendere una incapacità di concentrarsi o di concentrarsi, rendendo difficile completare le attività. Comportamento disattento, come l'essere facilmente distratti o perdere la concentrazione su una conversazione, è anche un segno. Difficoltà di organizzazione e seguito con compiti possono anche essere i segni di ADD.

Iperattività e impulsività sono anche sintomi di ADD. Questi possono essere visti in tale comportamento come parlare senza sosta, difficoltà con le attività tranquille, e il movimento eccessivo, come la corsa o agitarsi. Il paziente può avere difficoltà aspettando il suo turno o può gridare risposte in un momento inopportuno. Questi comportamenti possono portare a rottura in tali impostazioni come una classe.

Diagnosi

La diagnosi di ADD coinvolge osservare il paziente sia in ambito clinico e di uso quotidiano, come la casa o in classe. Per una diagnosi positiva, i sintomi devono essere presenti per sei mesi o più in due o più impostazioni e devono essere stati presenti prima dell'età di 7, e altri disturbi devono essere escluso.

Il paziente deve presentare sei o più sintomi di disattenzione o iperattività e impulsività o per una diagnosi positiva da effettuare. I sintomi devono essere dirompente e non appropriato per la fase di sviluppo del paziente. In base al numero di sintomi e il modo in cui sono esposti, un paziente può essere diagnosticato con uno dei diversi tipi di ADD.

Trattamenti

Poiché ADD è un disturbo neurologico, il trattamento non è limitato ai farmaci, anche se è una possibilità. Strategie di comportamento può essere insegnato ai genitori di un bambino affetto da ADD, e le scuole possono anche implementare queste strategie per aiutare un bambino eseguire.

Farmaci che trattano ADD si dividono in due categorie: stimolanti e non stimolanti. Gli stimolanti come il metilfenidato, noto anche come Ritalin, sono ampiamente utilizzati per il trattamento di ADD. Non-stimolanti sono stati approvati per il trattamento di ADD nel 2003; Attualmente, il trattamento non-stimolante approvato solo è il atomoxetina farmaco, noto anche come Strattera.

La terapia comportamentale può essere utilizzato per conferire un senso di stabilità. Creazione di una routine di famiglia, per esempio, permette al bambino di sapere cosa aspettarsi e quando si aspettano che, diminuendo la necessità di una completa concentrazione sui compiti. Combinato con la disciplina efficace e formazione dei genitori, la terapia comportamentale ha dimostrato di essere un trattamento di ADD successo.

In modo simile, la partecipazione in classe utilizza anche la creazione di routine, come la creazione di un sistema di lavoro o una cartella. Queste strategie sono combinate con il rinforzo positivo e consigliere o coinvolgimento psicologo per creare un buon ambiente per il bambino che ha ADD.


articoli Correlati