Acarbose effetti collaterali

Acarbose è un farmaco di prescrizione che viene utilizzato per il trattamento di tipo 2 (non insulino-dipendente), il diabete e specificamente per la gestione dei livelli di glucosio. Esso è destinato ad essere utilizzato insieme a una dieta nutrizionalmente equilibrata ed esercizio fisico regolare. Può essere utilizzato contemporaneamente con altri farmaci e, come metformina e insulina. Alcuni effetti collaterali di uso acarbose sono possibili.

Effetti indesiderati comuni

Ci sono alcuni effetti collaterali comuni di utilizzare acarbose, che sono per lo più considerati di scarsa rilevanza, dal momento che di solito vanno via in fretta. Questi effetti collaterali includono mal di stomaco, vomito, diarrea, gas, gonfiore addominale e nausea. Se questi effetti collaterali diventano sempre peggio, o se persistono per un po ', si dovrebbe discutere la situazione con il vostro medico.

Effetti indesiderati gravi

Effetti indesiderati gravi sono più rari di effetti collaterali minori di acarbose ma ancora può accadere di tanto in tanto. Alcuni gravi effetti collaterali del farmaco sono mal di estrema stomaco e ingiallimento degli occhi e della pelle. Se notate questi sintomi, si dovrebbe ottenere assistenza medica di emergenza.

Reazioni allergiche

Le reazioni allergiche sono anche una possibilità durante l'assunzione di acarbose. In situazioni di reazione allergica, è necessario ottenere assistenza medica di emergenza immediatamente, in quanto sono considerati gravi effetti collaterali. Alcuni segni di reazione allergica all 'acarbose è una sensazione estremamente stretta al petto, orticaria, prurito, eruzioni cutanee, difficoltà respiratorie e gonfiore.

Avvertenze

Non tutti dovrebbero utilizzare questo farmaco, in quanto non è sicuro per tutti. Le persone che sono sconsigliati prendendo acarbose includono coloro che sono allergici a uno qualsiasi dei suoi ingredienti, quelli con gravi problemi renali, quelli con chetoacidosi diabete, quelli con cirrosi epatica, quelli con ulcere del colon o infiammazioni intestinali a lungo termine e quelli con intestinali o di stomaco blocco (o ad alto rischio di entrambi).

Interazioni con altri farmaci

Ci sono alcuni farmaci che possono interagire con acarbose e, di conseguenza, alterare l'efficacia del farmaco. Alcuni tipi di farmaci che potrebbero portare a tali reazioni sono digossina, anticoagulanti, diuretici, fenotiazine, bloccanti dei canali del calcio, contraccettivi orali, corticosteroidi, ormoni tiroidei, sulfoniluree e insulina.


articoli Correlati