A proposito di terapia Relief Bio-magnetico per l'artrite

Magneti sono stati utilizzati per secoli per trattare un certo numero di disturbi. Diversi studi hanno esaminato l'uso della terapia magnetica applicata alle aree osteoartritici per determinare se questo tipo di terapia può funzionare. Vengono utilizzati due tipi di magneti: elettromagneti e magneti statici. Terapia rilievo Biomagnetic utilizza una varietà di magneti statici per il trattamento del dolore da artrite e altre condizioni.

Definizione

La terapia Biomagnetic è l'arte e la scienza di applicazione e la rimozione di campi magnetici per beneficio terapeutico. Magneti permanenti chiamati biomagnets sono utilizzati in questa terapia. La terapia è detto di essere efficace quando combinato con un abbassamento dei campi elettromagnetici stressanti. Dal 1995, il Biomagnetic Therapy Association è impegnata a istruzione e ricerca. Essi credono che ci sia una differenza tra l'utilizzo dei poli negativi e positivi di un magnete.

Teorie

Diverse teorie spiegano come magneti in grado di offrire sollievo. Una teoria è che i magneti statici fatti di metallo solido possono cambiare come funzionano le cellule nel corpo. Un'altra teoria suggerisce che perché c'è ferro in metallo, sangue può essere un conduttore di energia magnetica. I praticanti della terapia biomagnetico ritengono che i magneti permanenti migliorare la capacità del corpo per il trasferimento di elettroni, che è la base per tutte le reazioni chimiche nel corpo.

Diverse Magneti

Storicamente, sono sempre stati utilizzati magneti statici. Questi magneti sono generalmente utilizzati oggi in bracciali, rilievi del materasso e plantari. Elettromagneti sono utilizzati in tutte le ricerche in corso per il trattamento delle ossa e dolori muscolari, artrosi, emicrania, dolore pelvico cronico e depressione. Mentre magneti statici non hanno dimostrato di mostrare i risultati, nel 1979 la FDA approvò l'uso della terapia elettromagnetica per alcuni tipi di fratture ossee.

Ieri e Oggi

La terapia magnetica è una terapia antica. E 'stato utilizzato durante il Medioevo per trattare l'artrite, gotta, l'avvelenamento e la calvizie. Più recentemente i magneti sono stati utilizzati nella terapia di soccorso per il trattamento di fibromialgia, la pressione alta, depressione, stress, fratture ossee, dolore al ginocchio, e l'artrite, tra le altre condizioni. La gente negli Stati Uniti spendono circa $ 500 milioni ogni anno in una qualche forma di terapia magnetica.

Parere clinica

Secondo la Mayo Clinic, la terapia magnetica continua ad essere un'area di ricerca attiva. Nella zona di sollievo dal dolore artritico, diversi studi hanno esaminato la terapia magnetica applicata alle aree osteoartritici, o aree di malattia degenerativa delle articolazioni, per vedere se la terapia può ridurre il dolore. Mentre la ricerca sta mostrando la promessa, prove per la sua efficacia è ancora in evoluzione.


articoli Correlati