A proposito di pancreas e dolore addominale

Se ha dolore nella parte superiore dello stomaco, potrebbe essere un segno di una serie di problemi connessi con il pancreas. Non è qualcosa che si desidera ignorare, perché anche se il pancreas è nascosto dietro lo stomaco ed è difficile da trovare, serve un ruolo importante: per aiutare il vostro corpo a digerire il cibo e utilizzare gli zuccheri come energia.

Pancreatite

Questa condizione si verifica quando il pancreas, un lungo ghiandola vicino allo stomaco e la porzione superiore del piccolo intestino, si infiamma. Con la forma acuta di questa infiammazione, il dolore è improvviso e può essere lancinante, secondo l'American College of Gastroenterology. Si può iniziare nella parte superiore dell'addome e quindi spostare verso la parte posteriore. Con la forma cronica di questa malattia, il dolore va e viene nel corso di molti anni e inizia con episodi acuti.

Il cancro al pancreas

Il dolore è il n ° 1 sintomo associato con il cancro del pancreas, secondo l'American Association pancreas. Questo tipo di tumore ha il più alto dei tassi di mortalità. Il dolore spesso inizia nella parte superiore dell'addome, secondo la Columbia University Medical Center, ma poi si muove a metà per parte superiore della schiena. Il dolore diventa spesso peggiore quando si mangia o quando si è in una posizione rilassata, dorme o riposa.

Causa

Il motivo "perché" dolore allo stomaco è così tipico dei disturbi del pancreas è perché un tumore o di altre anomalie possono crescere fino al punto in cui si mette sotto pressione gli organi circostanti, come l'addome, secondo CUMC. Si può anche spingere sui nervi circostanti per creare disagio intenso.

Variabili

L'American pancreatica Association riporta che la quantità di dolore si verifica dipende dalle dimensioni del tumore e altre cose, come quanto l'infiammazione ha impinged sui nervi circostanti.

Mortalità

L'APA ha anche scoperto che vi è un collegamento con il livello di dolore e il rischio di morte. Si riporta che il più intenso dolore, maggiore è la mortalità. Si è riscontrato che coloro che erano senza dolore vissuto una media di 29 mesi. Coloro che hanno sperimentato il dolore moderato sopravvissuto 19 mesi, mentre quelli che erano nel dolore più grave vissuto 9 mesi.


articoli Correlati