A proposito di intravescicale trattamento per cancro della vescica

Circa 1 su 84 donne e 1 in 27 uomini sono probabilità di sviluppare cancro alla vescica durante la loro vita. L'American Cancer Society stima che 71.000 persone si contrarre il cancro della vescica negli Stati Uniti nel 2009 e che più di 14.000 moriranno a causa della malattia. Il tasso di mortalità è in calo per due decenni, anche se, in parte a causa del trattamento intravescicale per il cancro della vescica, in cui il farmaco viene messo in vescica attraverso un catetere o tubo piuttosto che un ago o preso in una pillola.

Cancro alla vescica Statistiche

Più del 90 per cento delle persone che si ammalano di cancro della vescica sono più di 55 anni, e la maggior parte sono uomini. Allo stesso modo, i bianchi sono tre volte più probabilità di avere una diagnosi di cancro alla vescica come i neri, gli ispanici e sono ancora più piccoli a rischio per esso. Tuttavia, quando i neri americani ottenere una diagnosi di cancro alla vescica, di solito è più avanzato rispetto ai bianchi.

Opzioni di trattamento riconosciuti

Quattro trattamenti sono riconosciuti per il cancro della vescica: il trattamento intravescicale, l'intervento chirurgico (che include la resezione transurethal, aka TUR), la chemioterapia e le radiazioni. TUR è generalmente il primo corso di azioni intraprese con il cancro della vescica nelle fasi iniziali, e secondo un articolo di ricerca farmaceutica del 2008, ha un tasso di successo del 80 per cento. Tuttavia, questa fase del tumore si ripresenta quasi il 70 per cento del tempo, per cui i medici di solito seguono TUR con il trattamento intravescicale per aiutare a prevenire il ripetersi.

Il trattamento endovescicale

Trattamento endovescicale permette la sostanza di trattamento per raggiungere aiuti la zona tumorale più rapida e nel ridurre i potenziali danni per eventuali altre cellule o tessuti muscolari al di fuori dell'area cancerosa. Le sostanze utilizzate sono bacillo di Calmette-Guérin (BCG), interferone e anti-cancro farmaci. Questi trattamenti vengono utilizzati al solo contro non invasiva (stadio 0) e mini-invasive (fase 1) tumori della vescica.

Bacillus Calmette-Guérin

Il trattamento endovescicale cancro della vescica basso stadio più efficace è bacillo di Calmette-Guérin (BCG), un batterio che è stato anche responsabile per la tubercolosi. Tuttavia, un trattamento di sei settimane di BCG (somministrato una volta al giorno attraverso un catetere) in grado di dimostrare di avere benefici medici positivi troppo. Infatti, poiché BCG è un batterio - e il nostro sistema immunitario si precipita ad attaccare i batteri - attrae le cellule che combattono le infezioni del nostro corpo ad esso. Una volta che il sistema immunitario è impegnato dal BCG nella vescica, inizia a uccidere le cellule tumorali lì.

L'interferone

Una proteina che ha la capacità di stimolare il sistema immunitario è l'interferone-alfa; quindi è una delle sostanze utilizzate nell'arsenale trattamento intravescicale contro il cancro della vescica. L'interferone-alfa è anche prodotto naturalmente da alcune cellule del corpo e, quindi non è un materiale estraneo come BCG. Tuttavia, il corpo non produce abbastanza interferone-alfa per combattere il cancro, in modo tale sostanza, in grandi dosi, viene introdotto nel corpo durante il trattamento del cancro al fine di potenziare la risposta del sistema immunitario e per ridurre i tumori.

Anti-farmaci contro il cancro

Chemioterapia endovescicale il più delle volte presenta mitomicina o thiotepa, che uccidono le cellule tumorali nel rivestimento della vescica. Questi farmaci non influenzano le cellule fuori della vescica.


articoli Correlati