A proposito di disturbi di zucchero nel sangue

Con l'invecchiamento della popolazione e una tendenza verso piena di stress, stili di vita inattivi e diete a calorie imballato, il numero di persone negli Stati Uniti soffrono di disturbi di zucchero nel sangue è previsto in aumento. I livelli di zucchero nel sangue normali sono 70 fino a 110 milligrammi per decilitro. Tuttavia, le persone con disturbi di zucchero nel sangue hanno livelli fuori di questi limiti. Queste malattie del sangue sono il risultato della incapacità del corpo di produrre o utilizzare correttamente l'insulina.

Diabete

Il diabete, una malattia metabolica in cui il corpo non è in grado di produrre in modo adeguato o il gestore di insulina, colpisce circa 17 milioni di persone negli Stati Uniti. Ci sono quattro tipi di diabete: tipo 1, tipo 2, gestazionale e pre-diabete. Il diabete di tipo 1 è una malattia autoimmune in cui il corpo non produce insulina, sostanza chimica usata per il trasporto di glucosio nelle cellule in attesa. Diabete di tipo 2, la forma più diffusa, si verifica in persone i cui corpi non può utilizzare correttamente l'insulina. Il diabete gestazionale è una condizione indotta dalla gravidanza in cui le donne in gravidanza non possono metabolizzare lo zucchero. Di conseguenza, dal 5 al 10 per cento delle donne che hanno il diabete gestazionale formeranno il diabete di tipo 2 ad un certo punto dopo la gravidanza. Pre-diabete non è una condizione diabetica, anche se è generalmente un termine usato per descrivere le persone a rischio di sviluppare diabete di tipo 2. I sintomi di ciascuna di queste condizioni includono minzione frequente, sete eccessiva, irritabilità, fame, stanchezza e visione offuscata.

Iperglicemia

I pazienti diabetici sono a volte classificati come aventi iperglicemia, una condizione in cui il corpo produce troppo glucosio a livelli di misurazione 90 a 130 milligrammi per decilitro. Questo si verifica perché il pancreas non produce abbastanza insulina per aiutare il trasporto del glucosio nella cellula. Inoltre, iperglicemia può verificarsi come risultato di cellule semplicemente manca abbastanza recettori per ricevere il resto normale quantità di insulina. I pazienti si sentono letteralmente di fame perché non stanno ottenendo il glucosio di cui hanno bisogno per un funzionamento. A parte i sentimenti costanti di fame e di sete, pazienti possono manifestare gonfiore agli arti, perdita di acuità visiva, aumento delle infezioni, depressione e confusione.

Ipoglicemia

Al contrario, anormalmente bassi livelli di zucchero nel sangue si chiama ipoglicemia, ed è causata da una sovrapproduzione di insulina come il corpo cerca di spingere il glucosio nelle cellule. Il glucosio in eccesso viene poi deviato verso il fegato o immagazzinato come grasso corporeo. La maggior parte delle persone che soffrono di ipoglicemia sono anche diabetica, e la condizione colpisce raramente individui altrimenti sani. Quando i livelli di zucchero nel sangue scende al di sotto di 60 milligrammi per decilitro, il corpo risponde con il rilascio di adrenalina nel flusso sanguigno. Questa reazione può causare mal di testa, tremori, battito cardiaco accelerato e irritabilità.

Cause

Disturbi di zucchero nel sangue possono essere causati da molte cose. L'ereditarietà gioca un ruolo importante in coloro che sviluppano il diabete di tipo 1. Tuttavia, diabete di tipo 2, l'iperglicemia e l'ipoglicemia sono più strettamente legati ad uno stile di vita malsano. Fare scelte alimentari poveri, non ottenere abbastanza esercizio fisico, la pressione alta e troppo stress sono precursori definiti per lo sviluppo di questi disturbi di zucchero nel sangue.

Diagnosi

I medici possono diagnosticare disturbi di zucchero nel sangue per prendere una storia medica completa del paziente, l'esecuzione di una valutazione fisica e ordinando semplici esami del sangue e delle urine. In un paziente noto per avere il diabete, il test di una reazione ipoglicemica solito può essere effettuata sulla base dei sintomi descritti dal paziente, oppure prelevando un campione di sangue al momento della comparsa dei sintomi.

Trattamenti

I diabetici con glicemia alta devono controllare il loro sangue periodicamente durante il giorno. Se il loro zucchero nel sangue è troppo alto, devono prendere una iniezione di insulina per contribuire a spostare il glucosio in eccesso nelle cellule. Per aiutare a gestire la loro malattia, il medico consiglierà loro di bere più acqua, esercitare frequentemente e fare scelte alimentari sane. Una persona che soffre di ipoglicemia può alleviare i sintomi da ingestione di una compressa glucosio o dal consumo di alimenti in cui il glucosio è prontamente disponibile, ad esempio un bicchiere di succo di frutta. Quelli con estrema ipoglicemia potrebbe anche portare una iniezione di glucagone, che stimola il fegato a produrre una grande quantità di glucosio e fornire alle cellule del corpo.


articoli Correlati