A proposito di alimenti che aiutano a prevenire malattie cardiache

A proposito di alimenti che aiutano a prevenire malattie cardiache


Quando si pensa alimenti che aiutano a prevenire le malattie cardiache, si potrebbe pensare prima di tutti gli alimenti che non dovrebbe mangiare. Ma se si dà più pensiero di ciò che si dovrebbe mangiare, invece, il compito di elaborare una dieta sana del cuore diventa meno oneroso. In pratica, gli alimenti che fanno bene al cuore sono quelli che non intasare le arterie con il colesterolo, quelli che abbassano i livelli di omocisteina, e anche quelli che forniscono sostanze nutritive per i tessuti sani di cuore, vasi sanguigni e il sangue.

Insaturi rispetto ai grassi saturi

Per prevenire le malattie cardiache, si dovrebbe consumare non più del 20 al 30 per cento delle calorie giornaliere dai grassi, e non più del 10 per cento da grassi saturi. Il tipo di grassi insaturi che si mangia è importante. Una dieta che comprende i grassi monoinsaturi, come l'olio d'oliva o olio di colza al posto dei grassi saturi come il burro o strutto, ha dimostrato di migliorare la buona ai rapporti di colesterolo cattivo. I grassi polinsaturi come gli oli di mais, di cartamo, di girasole, di semi d'uva o di semi di cotone sono meglio per voi che i grassi saturi, ma non buono come i grassi monoinsaturi.

Omega-3 acidi grassi

Per ridurre ulteriormente il rischio di malattie cardiache, mangiare salmone, tonno, semi di lino, noci e semi di soia in quanto questi alimenti sono ricchi di acidi grassi omega-3. Gli alimenti che contengono acidi grassi omega-3 possono ridurre direttamente il rischio di malattie cardiache evitando un'eccessiva coagulazione del sangue e l'ispessimento delle pareti delle arterie. Indirettamente, acidi grassi omega-3 promuovono la salute del cuore migliorando il modo in cui il corpo risponde all'insulina, che a sua volta riduce il rischio di obesità.

Fiber-alimenti ricchi

Gli alimenti che sono ad alto contenuto di fibra alimentare anche aiutare a prevenire le malattie cardiache, secondo uno studio pubblicato su "Journal of American Medical Association." Una dieta cui 25 grammi di fibra alimentare ogni giorno è correlata con il colesterolo e abbassare la pressione sanguigna, nonché un peso corporeo sano. Farina d'avena, fagioli, lenticchie e altri legumi sono ottime fonti di fibra alimentare. Cinque porzioni al giorno di frutta e verdura saranno aumentare l'apporto di fibre ancora di più. Alimenti farina raffinata dovrebbero essere mangiati solo occasionalmente. Invece, mangiare ricchi di fibre 100 per cento intero pane di grano e pasta.

Omocisteina

Vitamine del gruppo B e acido folico svolgono anche un ruolo importante nella prevenzione delle malattie cardiache abbassando i livelli di omocisteina. Omocisteina è un amminoacido che si trova naturalmente nel corpo come un sottoprodotto del metabolismo di proteine ​​animali e vegetali. Normalmente, il corpo si rompe l'omocisteina in componenti non nocivi, ma la mancanza di vitamine B6, B12 e l'acido folico può inibire questo processo. È possibile evitare che la carenza di vitamina B per mangiare un sacco di alimenti come cereali integrali, legumi, spinaci, cavolini di Bruxelles, cavoli, broccoli, asparagi, barbabietole, banane, arance e pesche. Molti medici raccomandano anche un multivitaminico quotidiano.

Avvertenza - oli idrogenati

Gli alimenti che fanno bene per prevenire le malattie cardiache nel loro stato naturale vengono a volte trattati in un modo che li rende potenzialmente dannosi. Olio di soia, per esempio, è elencato come ingrediente in molti alimenti trasformati, ma di solito è seguito con le parole "parzialmente idrogenati". Il processo di idrogenazione batte perfettamente buon olio e cambia in una forma arteria intasamento potente chiamato transfat. Qualsiasi olio idrogenato descritto è un transfat.


articoli Correlati